Pietro Travaglini

Per il designer bolognese Pietro Travaglini, abbiamo realizzato un sito “shoppable” in cui la componente commerciale non fosse prevalente su quella istituzionale.

Tutto il sito si basa su un gioco di simmetrie e asimmetrie: i box di contenuto variano per dimensioni, in modo da ottenere una sorta di mosaico irregolare che si compone in modo diverso a seconda del device utilizzato. Questa impostazione prende il via dalla home per poi svilupparsi nel listing dei prodotti e nelle schede di ogni singola creazione, diventando un elemento grafico distintivo del sito.

La pagina delle singola opera è un ecosistema che racconta tutto di quella realizzazione (che può essere solamente esposta o venduta direttamente): oltre alle informazioni standard necessarie per presentare il prodotto, la scheda si arricchisce dei bozzetti preparatori per mostrare al cliente il processo creativo e realizzativo, e di una serie di informazioni correlate. Con la consueta disposizione a mosaico vengono infatti presentati elementi multimediali (video), rassegne stampa, immagini ambientate dal forte impatto visivo, eventi in cui l’oggetto esposto la fa da padrone.

Attività

  • Consulenza strategica
  • UX
  • Visual
  • Sviluppo