DQuid – everything is connected

La richiesta avanzata a Tippy da Dquid è stata quella di comunicare in modo corretto un prodotto fondamentalmente trasversale, arricchendone la percezione su più settori.
La fase di UX Research, tramite la tecnica delle Personas, ha contribuito a individuare tre profili o archetipi di utenti (startuppers, companies, developers) e creato percorsi coerenti di navigazione che sono anche percorsi di comunicazione verticale sui profili tracciati.

L’idea di fondo che pervade tutto il sito è quella di calare il prodotto in possibilità d’uso diverse con call to action forti su trial e adozione. Proprio per questo motivo, all’interno dei singoli profili, è data forte enfasi alle possibilità di utilizzo e ai case history.

Il sito, totalmente responsive, per essere fruito al meglio su tutti i device, è costruito come un grande work in progress: verrà arricchito tramite i post del blog e attraverso la comunicazione costante di case history per mostrare le potenzialità della tecnologia Dquid, con l’ambizione di creare una knowledge base condivisa con gli utenti che la sperimentano e la utilizzano.

home

for-startuppers

iphone

Share your thoughts

9 − 6 =